<%@ language=vbscript %> TECNOASPIRA Snc - Realizzazione di impianti di aspirazione industriali, macchine per il legno <% page = request("page") if page = "" then page = "azienda" imgPath = "../img/" & page & "/" %>


 

Impianti Pellet usati in vendita

Che cosa sono? A cosa servono? Quando installarli?

Prima di impegnarsi nell' investimento di un impianto di pellet bisogna valutare dettagliatamente i reali guadagni e problemi produttivi e le prospettive di crescita.

Ogni qualvolta si affronta la costruzione di un impianto di pellets, deve essere ben chiaro:

- tipo di prodotto: Es. Legno: abete, faggio, pioppo.....
- stato del prodotto: Trucciolo, polverizzato, grosse dimensioni.
- umidità del prodotto (DATO FONDAMENTALE) minore o maggiore di 10 %....
- reperibilità e costi di materia prima

infatti questi impianti, soprattutto nel caso del legno, non convengono se la materia prima deve essere acquistata.

Tutti gli impianti per produrre il pellets, indipendentemnte dal materiale, sono costituiti principalmente da :

Zona raccolta
Zona ESSICAZIONE (Se occorre)
Zona Miscelazione
Zona Macinatura Grossolana / Polverizazzione
Zona Pressatura (termine tecnico: Cubettatura o Pellettatura)
Zona Raffredamento prodotto
Zona insacco

Quindi, bisogna essere consapevoli che, si deve installare un processo industriale in base a quelle che sono le caratteristiche e condizioni iniziali della materia da lavorare. L'impianto dovrà essere progettato e costruito, non in base alle risorse economiche / tecniche in possesso del Cliente, ma dopo una reale valutazione della materia prima. Quindi il costo può essere valutato solo dopo che siamo venuti alla conoscenza delle caratteristiche del prodotto.

Normalmente l'investimento è rivolto a:

- importanti esigenze di riciclaggio scarti di lavorazione a livello provinciale, regionale o nazionale;
- importanti fabbisogni di combustibile ecologico a livello provinciale, regionale o nazionale;
- aziende venditrici/produttrici di segatura fine e secca (fine=esente di trucciolo, praticamente simile a farine).

Da che cosa è composto un impianto per la produzione di pellet?

La produzione di pellets richiede segatura omogenea e di umidità costante (9-12%):
la segatura umida deve essere essiccata mediante una linea di essiccazione a tappeto o a tamburo.

Una linea di produzione pellets comprende:

• molino trituratore = per triturare i pezzi di legno e il cippato
• essiccatoio = per ridurre l’umidità al valore di 9-12%
• molino raffinatore = molino a martelli per macinare uniformemente il legno dopo la triturazione e l’essicazione
• silos di precubettatura per segatura
• pressa cubettatrice
• raffreddatore per pellets
• silos prodotto finito
• setaccio per eliminazione polvere
• linea insacco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nostre realizzazioni: Impianto pellet realizzato per la ditta S.C. Salamandra (GHEORGHENI - ROMANIA).


Sistema di estrazione a coclea


Immagazzinaggio pellet


Silo


Macchine pellettizzatrici

Impianto elettrico

Sistema di insacchettatura


Sistema di insacchettatura



Macchine pellettizzatrici


Macchine pellettizzatrici


Sistema di svuotamento silo